Home Forums Items Lost Or Found During A PCS Download Culture del lavoro e dello svago in Lombardia PDF mobi epub

This topic contains 0 replies, has 1 voice, and was last updated by  fuma 1 week, 6 days ago.

Viewing 1 post (of 1 total)
  • Author
    Posts
  • #65929

    fuma
    Participant

    Autore: V. Beccarini

    Leggere Online Culture del lavoro e dello svago in Lombardia Libro di V. Beccarini

    Culture del lavoro e dello svago in Lombardia PDF Fichier,

    Gratuit Pour Lire Culture del lavoro e dello svago in Lombardia PDF EPUB MOBI File

    Liberi di Leggere Culture del lavoro e dello svago in Lombardia Online Ebook

    Culture del lavoro e dello svago in Lombardia Leggere ePub Online e Scaricare

    Cliccare Sul Link e Scaricare Culture del lavoro e dello svago in Lombardia

    Scarica qui https://bookzoo.online/it/libro.html?id=85028&type=all#lostduringmypcs110618

    .
    .
    .
    .
    .
    scarica Culture del lavoro e dello svago in Lombardia pdf Gratis Italinao

    Questo libro nasce dalla collaborazione tra le aree di ricerca antropologica ed etnomusicologica della Facoltà di Studi Umanistici dell’Università di Milano e l’Archivio di Etnografia e Storia Sociale (AESS) della Regione Lombardia, nell’ambito della realizzazione del Registro delle Eredità Immateriali della Lombardia (REIL). I saggi qui raccolti sono il frutto delle riflessioni scaturite a partire dai materiali di ricerca etnografica e si condensano intorno a due temi specifici, distinti e allo stesso tempo profondamente interrelati: le culture del lavoro e le culture dello svago. Nel dettaglio, dopo un’introduzione rivolta a offrire un inquadramento antropologico di questi due macro-temi, il volume è strutturato in tre sezioni: la prima sezione riguarda le trasformazioni del lavoro agricolo con un’attenzione alle identità professionali, alla diversificazione delle strategie produttive, dei canali di vendita, di gestione della terra e delle acque, e delle pratiche tradizionali. La seconda sezione è dedicata al tema dello svago attraverso contributi che fanno emergere soprattutto i cambiamenti nella vita culturale delle feste, della danza, delle pratiche applicate e delle memorie audiovisive degli operai delle grandi fabbriche di Sesto San Giovanni. Infine, l’ultima sezione accoglie due contributi relativi al lavoro di archiviazione dei materiali raccolti, alla loro classificazione e valorizzazione nell’ambito della candidatura UNESCO.

Viewing 1 post (of 1 total)

You must be logged in to reply to this topic.